QuiFinanza
QuiFinanza

Permuta

Per permuta si intende lo scambio reciproco della proprietà di cose o di diritti tra due contraenti. Nel caso di permuta immobiliare gli oggetti dello scambio sono appunti gli immobili le cui proprietà vengono scambiate in accordo tra  due proprietari. Il contratto di permuta comporta vantaggi fiscali in quanto, secondo il Codice Civile, il contratto di reciproco trasferimento è solo uno, sebbene gli immobili interessati siano due, e ciò comporta l’applicazione delle imposte su un’unica compravendita. Infatti, salvo patto contrario, le spese della permuta e di altri costi accessori sono suddivise equamente tra i due contraenti.

Se uno dei due immobili ha un valore maggiore rispetto all’altro, è possibile ricorrere all’accensione di un mutuo da parte dell’acquirente per finanziare la differenza di valore tra i due immobili.

Nel caso in cui su uno dei due immobili interessati dalla permuta sia già in corso un mutuo e il proprietario non abbia la possibilità di estinguerlo anticipatamente, il subentrante potrà effettuare l'accollo del mutuo nel caso in cui le condizioni siano di suo gradimento, altrimenti la banca deve estinguere il mutuo preesistente per poi accenderne un altro intestato al nuovo proprietario.

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile