QuiFinanza
QuiFinanza

Usura: nuovi tassi soglia per il primo trimestre 2014

14/01/2014 in “MutuiOnline informa

Sono stati emanati i tassi di interesse effettivi globali medi validi dal 1° gennaio fino al 31 marzo del 2014.

Per quanto riguarda i tassi d’interesse effettivi globali valevoli come soglie antiusura per le principali operazioni di credito e finanziamento (mutuo, prestito, leasing, conto corrente, etc…) il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha apportato alcune variazioni rispetto al trimestre precedente.

I tassi soglia dei mutui sono aumentati per quanto concerne i finanziamenti con garanzia ipotecaria a tasso variabile, il cui valore è salito da 8,6% a 8,76%. Rimane invece a 10,38% il tasso soglia per i mutui a tasso fisso.

La Banca d’Italia ha diminuito i tassi soglia dei prestiti finalizzati: per quanto riguarda gli importi fino a 5.000 euro il tasso è passato da 19,40%a 19,32%, mentre per i prestiti con importo oltre i 5.000 euro e sceso da 16,45% a 16,43%.

Si rilevano cambiamenti anche per i tassi soglia relativi alla cessione del quinto, sia per quanto riguarda gli importi fino a 5.000 euro (da 18,47% a 18,83%), sia per quelli superiori (da 18,55% a 18,28%). Rimane a 18,98% il tasso previsto per il credito personale.

Nel primo trimestre del 2014 sono stati rilevati cambiamenti anche sulle soglie dei conti correnti: il tasso relativo all’apertura di un conto per importi fino a 5.000 euro è salito da 18,22% a 18,27%, mentre gli importi superiori a 5.000 euro il tasso è diminuito da 16,66% a 16,57%.

Come valuti questa notizia?
Usura: nuovi tassi soglia per il primo trimestre 2014 Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile