QuiFinanza
QuiFinanza

I mutui più convenienti di luglio

21/07/2016 in “MutuiOnline informa

Molto buoni i numeri registrati nel nuovo anno sul fronte dei finanziamenti erogati per l’acquisto di un immobile. Da aprile del 2015 a marzo di questo anno sono stati concessi mutui per 45,1 miliardi di euro, con un aumento dei volumi pari a +73,4%. Lo dice il Bollettino Statistico della Banca d'Italia, commentando i dati positivi nonostante i primi sintomi della Brexit, con inevitabili conseguenze sul nostro settore bancario e creditizio.

Intanto non si indebolisce la convenienza delle offerte di MutuiOnline.it, il comparatore leader in Italia nel settore dei mutui che consente di trovare il finanziamento migliore tra quelli offerti dai principali istituti di credito.

Simulando la richiesta di un impiegato milanese di 35 anni con uno stipendio di 1.800 euro, valore dell’immobile di 200.000 euro e del finanziamento di 150.000 euro per la durata di 25 anni, il 21 luglio il mutuo a tasso variabile più conveniente in assoluto con gestione in filiale è quello della Banca Popolare Commercio e Industria del Gruppo UBI con Mutuo Tasso Variabile Sempre Light, che propone una rata mensile di 582,45 euro a un Tan dell’1,25% e Taeg 1,33%. Le spese di istruttoria sono 950 euro e quelle di perizia 275 euro. 

Al secondo posto per convenienza troviamo il Mutuo Bancadinamica di Bancadinamica, con una rata mensile di 582,65 euro al Tasso Variabile dell’1,25% e Taeg 1,34%. Le spese iniziali di istruttoria sono di 750,00 euro e quelle di perizia di 275 euro. Il mutuo è concesso fino al compimento degli 80 anni del titolare alla scadenza del finanziamento. Per l'erogazione del mutuo è necessario essere in possesso di un Conto Bancadinamica di pari intestazione.

Se invece si sceglie la gestione online, Iw Bank Private Investiments vince in convenienza con Mutuo a Tasso Variabile SempreLight. La rata mensile è di 582,45 euro al Tasso Variabile dell’1,25% e Taeg 1,27%. In questo caso le spese di istruttoria sono di 950 euro e quelle di perizia sono pari a zero.

A seguire troviamo il prodotto di WeBank! che con Mutuo Variabile propone una rata di 589,31 euro mensile al Tasso Variabile dell’1,35% e Taeg 1,38%. Non sono previste spese di istruttoria e di perizia.

Se invece alle stesse condizioni scegliamo la tranquillità del tasso fisso e la gestione in filiale, la palma d’oro della convenienza spetta a Mutuo Domus Fisso di Intesa Sanpaolo. La rata mensile è di 654,20 euro al Tasso Fisso del 2,25% e Taeg 2,43%. Le spese di istruttoria sono di 700 euro e di perizia 320 euro. Il servizio offerto è la possibilità di andare in banca con orari flessibili, anche la sera e il sabato mattina.

Al secondo posto, sempre mantenendo la gestione del finanziamento in banca fisica, troviamo Gran Mutuo Casa Semplice di Cariparma - Crédit Agricole. La rata mensile è di 660,90 euro al Tasso Fisso del 2,34% e Taeg 2,46%. Le spese di istruttoria sono di 500 euro e di perizia 300 euro. Per l'erogazione del mutuo non è necessario aprire un conto corrente presso la banca erogante.

Se invece la scelta è per una gestione diretta e online, la convenienza sale ed è ancora Iw Bank Private Investments con Mutuo a Tasso Fisso, che garantisce la rata di 657,92 euro al Tasso Fisso del 2,30% e Taeg 2,43%. Le spese di istruttoria sono di 950 euro; non sono previste spese di perizia.

Chiude la nostra rassegna di convenienza ancora il prodotto di Hello! Home Fisso di Hello Bank!, che garantisce la rata di 661,65 euro al Tasso Fisso del 2,35% e Taeg 2,47%. Le spese di istruttoria sono di 200 euro e quelle di perizia di 300 euro.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I mutui più convenienti di luglio Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI:
I mutui più convenienti di giugno pubblicato il 12 giugno 2017
Migliori Offerte di Mutuo – Ottobre 2017 pubblicato il 18 ottobre 2017
Migliori Offerte di Mutuo – Settembre 2017 pubblicato il 21 settembre 2017
Tasso variabile: perchè sceglierlo? pubblicato il 4 maggio 2017
Mutui, riprende quota il tasso variabile pubblicato il 19 settembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile