QuiFinanza
QuiFinanza

MutuoUp - Cassa di Risparmio del Veneto

imgLogoBanca39
VANTAGGI & PROMOZIONI
Tassi in promozione
Filiali con orario flessibile

CARATTERISTICHE PRODOTTO

Destinatari
Consumatori (persone fisiche che agiscono per scopi estranei all’attività professionale imprenditoriale eventualmente svolta).
Finalità consentite Acquisto Prima Casa, Acquisto + Liquidità
Tipo prodotto Tasso fisso
Importo finanziabile
Fino all' 80% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale.
Importo minimo € 30.000, nessun limite di importo massimo.
Il MutuoUp consente di ottenere una quota aggiuntiva, fino al 10% dell’importo del mutuo per acquisto , da utilizzare per eventuali esigenze successive all’acquisto.
Durate previste 6,10,15,20,25,30 anni
Frequenza rate Mensile
Calcolo tasso
Per le domande di mutuo sottoscritte dalla Clientela nel mese di Dicembre 2017, la Banca, offre i seguenti vantaggi:
- sconto di tasso pari allo 0,75% rispetto alle condizioni economiche riportate nelle Informazioni Generali vigenti al momento della stipula del mutuo;
- costo erogazione quota aggiuntiva azzerato.
Per maggiori informazioni in merito all’iniziativa si rinvia alle Informazioni Generali Mutuo Domus disponibili in Filiale e sul sito internet della Banca.
MutuoUp Fisso Piano Base prevede l’applicazione di un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento e in funzione dell’LTV. Se tale rapporto è inferiore al 50%, i tassi (tenuto conto dello sconto di tasso pari allo 0,75% rispetto alle condizioni economiche riportate nei fogli informativi vigenti nel mese in corso) sono i seguenti:
- durata 6 anni: 1,00%
- durata 10 anni: 1,00%
- durata 15 anni: 1,45%
- durata 20 anni: 1,60%
- durata 25 anni: 1,80%
- durata 30 anni: 1,85%.
Se tale rapporto è compreso tra il 50,01% e il 70%, i tassi (tenuto conto dello sconto di tasso pari allo 0,75% rispetto alle condizioni economiche riportate nei fogli informativi vigenti nel mese in corso) sono i seguenti:
Durata 6 anni: 1,35%
Durata 10 anni: 1,35%
Durata 15 anni: 1,65%
Durata 20 anni: 1,75%
Durata 25 anni: 1,85%
Durata 30 anni: 2,10%
Se tale rapporto è compreso tra il 70,01% e l'80%, gli spread (tenuto conto dello sconto di tasso pari allo 0,75% rispetto alle condizioni economiche riportate nei fogli informativi vigenti nel mese in corso) sono i seguenti:
Durata 6 anni: 1,40%
Durata 10 anni: 1,40%
Durata 15 anni: 1,75%
Durata 20 anni: 1,85%
Durata 25 anni: 2,05%
Durata 30 anni: 2,20%
Le condizioni che saranno applicate al mutuo saranno quelle vigenti alla data di stipula sulla base del rapporto LTV (Loan To Value) del mutuo per acquisto. Al momento dell’erogazione della quota aggiuntiva al mutuo complessivo saranno applicate le condizioni già previste in contratto alla stipula in base al rapporto LTV del mutuo complessivo.
Le condizioni non sono cumulabili con altre forme di agevolazione.
Per un preventivo dettagliato, comprensivo della quota aggiuntiva, si rinvia alle Filiali della Banca.
Spese istruttoria
Le spese di istruttoria vengono calcolate tenendo conto del solo importo del mutuo per acquisto, senza la quota aggiuntiva.
- LTV fino al 50%: 550 €
- LTV dal 50,01% al 70,00%: 750 €
- LTV dal 70,01% al 80,00%: 850 €
Spese perizia
Costo della perizia per fasce di importo mutuo:
Le spese di perizia vengono calcolate tenendo conto del solo importo del mutuo per acquisto, senza la quota aggiuntiva.
- fino a 300.000 €: 320 €
- fino a 500.000 €: 500 €
- fino a 700.000 €: 700 €
- fino a 1.000.000 €: 890 €
Per mutui di importo superiore si rimanda al documento Informazioni Generali sul Credito Immobiliare della banca.
Spese periodiche
€ 1,50 per l’avviso cartaceo di scadenza e/o quietanza di pagamento oppure
€ 1,00 per l’avviso on line di scadenza e/o quietanza di pagamento (La Rendicontazione On Line è disponibile per i soli titolari di contratti che prevedono questo servizio)
Imposta sostitutiva Imposta pari allo 0,25% dell'importo del mutuo erogato per acquisto in caso di operazione riguardante la prima casa.
Imposta pari allo 0,25% dell’importo della quota aggiuntiva (percepita al momento della sua erogazione).
Assicurazioni
POLIZZA INCENDIO
L’immobile offerto in garanzia deve essere assistito da una polizza assicurativa contro i danni causati da incendio, scoppio, fulmine, per tutta la durata del finanziamento.
Si può acquisire la copertura assicurativa con una qualunque compagnia di assicurazioni iscritta all’Albo delle Imprese di Assicurazione e Riassicurazione tenuto dall’IVASS e autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa nel ramo 8 “incendio ed elementi naturali”. In tal caso, la polizza dovrà essere vincolata a favore della Banca.
Ai fini della copertura assicurativa richiesta, la Banca propone la polizza Incendio Mutui, un prodotto di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. che copre l’immobile su cui è iscritta l’ipoteca contro i danni causati da incendio, fulmine, scoppio dell’abitazione ad uso civile per tutta la durata del finanziamento. La polizza include un “complemento di garanzia” che assicura, in caso di sinistro totale, il rimborso anche dell’eventuale differenza fra il debito residuo e il valore di ricostruzione dell’immobile.
Per il dettaglio della copertura e dei relativi limiti, si rimanda al fascicolo informativo della polizza.
POLIZZA PROTEGGIMUTUO (facoltativa):
I Clienti che intendono tutelarsi in caso di decesso, invalidità totale permanente ed altri gravi eventi che possono compromettere la propria capacità o quella della propria famiglia di rimborsare il mutuo, possono scegliere la Polizza ProteggiMutuo, distribuita dalla Banca.
Il cliente si può tutelare da uno o più degli eventi elencati attraverso le seguenti garanzie:
- Vita: per il decesso conseguente a infortunio o malattia
- Invalidità Totale Permanente: in caso di invalidità totale permanente da infortunio o malattia non inferiore al 60%
• “Lavoro”: sottoscrivibile solo dai lavoratori dipendenti privati, prevede la garanzia Perdita di Impiego, in caso di sopraggiunto stato di disoccupazione a seguito dell’invio all’assicurato della lettera di licenziamento o della comunicazione dell’assoggettamento alla procedura di messa in mobilità. Qualora nel corso del periodo di validità della polizza l‘Assicurato cambi status lavorativo sono previste le seguenti garanzie alternative: l’inabilità temporanea totale da infortunio o malattia per il lavoratore autonomo e il ricovero ospedaliero per i non lavoratori (compresi i pensionati) e i dipendenti del pubblico impiego.
La polizza ProteggiMutuo è facoltativa e non è vincolante per ottenere il finanziamento né per ottenerlo a condizioni agevolate: il capitale assicurabile coincide con l’importo del mutuo per acquisto, esclusa la quota aggiuntiva.
Per il dettaglio delle copertura e dei relativi limiti, si rimanda al fascicolo informativo della polizza.
La Polizza ProteggiMutuo è un prodotto di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. e di Intesa Sanpaolo Vita S.p.A..
La Polizza Incendio Mutui è un prodotto di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A.. Prima della sottoscrizione delle polizze leggere i rispettivi Fascicoli Informativi disponibili presso le Filiali delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo e sui siti delle Compagnie www.intesasanpaolovita.it e www.intesasanpaoloassicura.com.
Penale estinzione
Nessuna penale per l'eventuale estinzione anticipata parziale e/o totale.
Garanzie richieste
Ipoteca di primo grado sull’immobile oggetto di acquisto.
Istante erogazione
Atto notarile
Note
Caratteristiche quota aggiuntiva.
La quota aggiuntiva è concedibile nella misura massima del 10% dell’importo del mutuo per acquisto, con un minimo di 3.000 euro.
L’erogazione della somma aggiuntiva può essere richiesta in filiale una sola volta, senza giustificativi di spesa, dopo il pagamento della prima rata ed entro 12 mesi dalla stipula del mutuo. Decorso tale periodo, la quota aggiuntiva non sarà più disponibile: per il suo mancato utilizzo non verrà applicato alcun costo.
La quota aggiuntiva erogata verrà sommata al debito residuo del mutuo per acquisto in ammortamento, senza generare un nuovo numero di finanziamento; il piano di ammortamento originario verrà rideterminato applicando alla durata residua del mutuo le eventuali nuove condizioni definite in contratto in base all’ LTV del mutuo complessivo. Qualora la fascia di LTV non vari rispetto a quella di acquisto al nuovo piano di ammortamento saranno applicate le medesime condizioni; in caso contrario, saranno applicate le condizioni relative al nuovo LTV.
Altre informazioni.
Il mutuo si perfeziona con la stipula di un unico contratto per rogito notarile con contestuale e formale erogazione della somma relativa all’acquisto dell’immobile. L’erogazione della quota aggiuntiva potrà essere richiesta dal cliente secondo quanto sopra descritto.
Il mutuo prevede un periodo di preammortamento tecnico della durata massima di 2 mesi solari (dalla data di erogazione alla fine del mese solare successivo).
Per l’erogazione del mutuo, non è obbligatoria l’apertura del conto corrente presso la Banca erogante. Verifica in Filiale le promozioni attive. Per maggiori informazioni sul conto corrente si rinvia allo specifico Foglio Informativo “XMe Conto” disponibile in Filiale e sul sito internet della banca.
La vendita dei prodotti e servizi bancari e la concessione dei mutui è soggetta alla valutazione della banca.
Altre informazioni Per ulteriori informazioni, si rimanda alle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare della banca.

INFORMAZIONI SULLA BANCA

Servizio clienti 800 303 306
Copertura geografica Istituto presente in 23 province e 9 regioni, con un totale di 383 sportelli
Scheda prodotto non impegnativa predisposta in data
Le informazioni e le condizioni riportate relative al mutuo, fra cui finalità, modalità di calcolo del tasso di interesse, spese, ecc., sono aggiornate da QuiFinanza Mutui alla data odierna; sono da considerarsi dunque indicative e non costituiscono un'offerta da parte della banca.
Alla pagina Trasparenza del nostro sito, inoltre, troverai tutti i documenti relativi all'informativa precontrattuale previsti dalla normativa vigente.
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile