QuiFinanza
QuiFinanza

Minimo storico per i tassi Bce ora a 0,50%

2/05/2013 in “Ultime novità mutui

Il direttivo della Banca centrale europea ha operato un nuovo taglio sui tassi Bce, portando il tasso relativo alle operazioni di rifinanziamento da 0,75% a 0,50%. Un taglio di 25 punti base che porta il tasso Bce ad un nuovo minimo storico.

Era dal luglio del 2012 che il valore dei tassi non subiva cambiamenti al ribasso. Per quanto riguarda il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali la riduzione è di mezzo punto percentuale: scende così da 1,50% a 1%. Rimane invece stabile a zero il valore del tasso sui depositi.

Per vedere graficamente l'andamento storico del tasso BCE, vai alla pagina dell'Osservatorio tassi presente su MutuiOnline.it.

Come valuti questa notizia?
Minimo storico per i tassi Bce ora a 0,50% Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI:
Mutui: le previsioni per il nuovo anno pubblicato il 5 gennaio 2018
Mario Draghi riduce il QE, ma lo prolunga di nove mesi pubblicato il 30 ottobre 2017
I mutui più convenienti di gennaio pubblicato il 13 gennaio 2018
Mutui: non finirà l’era dei tassi bassi pubblicato il 8 maggio 2017
I mutui più convenienti di gennaio pubblicato il 22 gennaio 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile